Linee guida della Commissione Europea per la tutela dei minori migranti, Caterina Chinnici: “Raccomandazioni importanti per garantire il rapido accesso al sistema di protezione”

Rapida identificazione e protezione per i minori migranti fin dal momento dell’arrivo, potenziamento del ruolo dei tutori per quelli non accompagnati, procedure più rapide per favorire il ricongiungimento familiare, condizioni di accoglienza e assistenza adeguate, misure specifiche per l’integrazione e, in ogni procedura legata alla gestione dei flussi migratori, priorità ai casi in cui sono coinvolti i bambini o gli adolescenti. Continua a leggere

Una definizione comune europea di criminalità organizzata per combattere a livello UE i gruppi dediti al malaffare: presentato al Parlamento Europeo uno studio commissionato da Caterina Chinnici (VIDEO)

Una definizione comune europea di criminalità organizzata come presupposto normativo essenziale per combattere a livello UE le associazioni e i gruppi dediti al malaffare: presentato a Bruxelles, nel palazzo del Parlamento Europeo, lo studio commissionato da Caterina Chinnici all’Università degli Studi di Palermo​ (IL TESTO). L’eurodeputata di S&D ne parla al microfono dell’agenzia di stampa Italpress:

Ita

Nei filmati prodotti dall’agenzia AlaNEWS a margine della conferenza, invece, i commenti del professore Vincenzo Militello (VIDEO), coordinatore della ricerca, dell’avvocato Giovanni Chinnici per la Fondazione Rocco Chinnici (VIDEO) e della professoressa Patricia Faraldo-Cabana, docente di diritto penale all’università di La Coruña (VIDEO).

IL VOTO SPIEGATO – Dalla tutela dell’ambiente e della salute alla gestione delle frontiere: la plenaria di Strasburgo rivista attraverso il voto di Caterina Chinnici

Tutela dell’ambiente e della salute pubblica, economia, servizi, gestione delle frontiere. Se ne è occupata la plenaria del Parlamento Europeo questa settimana a Strasburgo con alcune risoluzioni sostenute anche da Caterina Chinnici con il proprio voto. Continua a leggere

A Palermo il meeting su immigrazione e buone pratiche d’accoglienza in Sicilia. Caterina Chinnici: “Priorità ai minori, verso di loro abbiamo tutti una responsabilità”. Beatrice Covassi, rappresentante Commissione UE: “Qui esempi da esportare in Europa”.

“Quella che vogliamo è l’Europa delle persone e dei diritti. Sulla gestione della crisi migratoria c’è stato finora un deficit di solidarietà da parte di alcuni paesi dell’UE, mentre invece serve affrontare insieme i problemi per arrivare alle soluzioni. In questo senso è molto importante anche la conoscenza diffusa delle buone prassi di accoglienza nella loro accezione più ampia, come quelle che riscontriamo in Italia e in particolare in Sicilia”. Continua a leggere

Il processo di riforme per potenziare le norme UE a tutela dei minori migranti: Caterina Chinnici ne parlerà domani a Palermo al meeting voluto dalla Commissione UE

“L’Italia e i migranti: le politiche europee e le proposte delle realtà locali” è il titolo dell’incontro promosso dalla Commissione Europea al quale l’eurodeputata Caterina Chinnici (S&D), componente della commissione Libe, interverrà domani mattina (7 aprile) a Palermo per parlare, fra l’altro, dello stato d’avanzamento delle riforme per potenziare le norme UE a tutela dei minori migranti, innanzitutto quelli non accompagnati. Continua a leggere

Azione esterna dell’UE in relazione ai flussi migratori, Caterina Chinnici: “Necessario sostenere sviluppo e condizioni di vita dignitose nei paesi d’origine” (VIDEO)

“Sull’immigrazione è necessaria un’azione coordinata per sostenere lo sviluppo economico dei paesi di partenza, per garantire ai cittadini di quei paesi condizioni di vita dignitose e diritti fondamentali. Ed è prioritario tutelare i più vulnerabili, i bambini, sia all’interno dei confini europei che fuori”. L’intervento di Caterina Chinnici in plenaria durante la discussione sull’azione esterna dell’Unione per fare fronte ai flussi migratori.

IL VIDEO:

Plenaria Strasburgo play

 

In plenaria a Strasburgo il dibattito sul contrasto alla tratta di esseri umani, Caterina Chinnici: “Occorre fare sì che tutti gli stati membri adottino la direttiva UE” (VIDEO)

Misure più incisive per fare in modo che tutti gli stati membri adottino la direttiva dell’UE sulla prevenzione e repressione della tratta di esseri umani, ma anche una nuova strategia di contrasto coerente con l’agenda sulla migrazione. È la duplice richiesta avanzata da Caterina Chinnici alla Commissione Europea durante la plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo. “La tratta degli esseri umani – ha sottolineato l’eurodeputata di S&D – è al tempo stesso uno dei più gravi reati transfrontalieri e uno dei più redditizi, un fenomeno che resta diffuso all’interno dell’Unione Europea”.

IL VIDEO DELL’INTERVENTO:

Tratta esseri umani play