IL VOTO SPIEGATO – “Accelerare la politica di coesione dell’UE attraverso semplificazione, flessibilità e strategie specifiche per le aree svantaggiate”. Il sostegno di Caterina Chinnici alle risoluzioni approvate questa settimana dal Parlamento Europeo in tema di programmi e fondi per lo sviluppo territoriale.

“I nuovi strumenti previsti dalla politica di coesione dell’UE 2014-2020 per lo sviluppo urbano sostenibile, cioè lo sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD) e gli investimenti territoriali integrati (ITI), sono estremamente importanti per affrontare le sfide sociali, demografiche, economiche e ambientali ma richiedono competenze specifiche spesso non presenti nelle amministrazioni, soprattutto se di piccole dimensioni. In Italia le regioni interessate sono quelle del sud, dove a ciò si aggiunge la difficoltà di programmare integrando le risorse finanziarie previste dai diversi fondi strutturali e di investimento. Occorre quindi agire sulla semplificazione, anche al fine di ridurre i costi amministrativi, e spero che il gruppo di esperti creato dalla Commissione Europea possa presto fornire indicazioni utili in questo senso”. Continua a leggere

Caterina Chinnici a Piazza Armerina il 13 maggio per la premiazione degli esponenti della società civile insigniti del premio Rocco Chinnici

Il 13 maggio Caterina Chinnici sarà a Piazza Armerina per partecipare, nel Teatro Garibaldi (inizio alle 16.30), alla cerimonia di premiazione dei vincitori del premio Rocco Chinnici 2016 per la sezione “Società civile”. Durante la consegna dei riconoscimenti ciascun premiato offrirà una propria testimonianza.

Premio Chinnici 2016 collage

Il 29 aprile Caterina Chinnici a Piacenza per parlare di lotta alla mafia e del libro dedicato al padre Rocco

Il 29 aprile alle 11 Caterina Chinnici sarà all’Università Cattolica del Sacro Cuore, a Piacenza, per parlare agli studenti di lotta alla mafia, del padre Rocco, artefice del pool antimafia, e del libro a lui dedicato: “È così lieve il tuo bacio sulla fronte”. L’incontro rientra nel ciclo “Let’s book”.

Piacenza date 28-4