Approvato dalla Libe il dossier sulle condizioni carcerarie, con le modifiche proposte da Caterina Chinnici per assicurare condizioni di vita dignitose nei penitenziari e percorsi formativi utili al reinserimento sociale post-pena dei detenuti

Condizioni di vita più dignitose nelle carceri, azioni formative mirate al reinserimento sociale post-pena, adeguata considerazione della vulnerabilità dei minorenni, misure alternative alla detenzione quando funzionali a prevenire la recidiva. Continua a leggere

IL VOTO SPIEGATO – “L’UE deve confermare il proprio ruolo guida nella salvaguardia del pianeta, anche alla luce della posizione assunta dagli USA”: il sì di Caterina Chinnici alla risoluzione del Parlamento Europeo sui limiti alle emissioni di gas serra. Votati, fra gli altri, provvedimenti su tutela della pesca nel Mediterraneo, promozione della ricerca scientifica e parità pensionistica uomo-donna.

“Diminuire le emissioni clima-alteranti è indispensabile per il futuro della nostra società e l’Unione Europea, anche alla luce della posizione assunta dal presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, deve confermare il proprio ruolo primario nella salvaguardia del pianeta”. Sostegno pieno, da parte di Caterina Chinnici, alla risoluzione con cui la plenaria del Parlamento Europeo ha dato il via libera, questa settimana a Strasburgo, alla proposta di regolamento per le riduzioni annuali vincolanti delle emissioni di gas serra a carico dei paesi UE nel periodo 2012-2030, in attuazione degli impegni assunti con l’accordo di Parigi. Continua a leggere

Dopo 27 anni una nuova edizione de “L’illegalità protetta”: un mosaico di scritti, documenti d’archivio e interviste per un ritratto di Rocco Chinnici, padre del pool antimafia

Dopo ventisette anni torna in stampa con una seconda e rinnovata edizione L’illegalità protetta – Le parole e le intuizioni del magistrato che credeva nei giovani, volume che attraverso testi, documenti d’archivio e interviste offre un ritratto di Rocco Chinnici, padre del pool antimafia.

rocco_chinnici_-_illegalit_protetta_-_copertina_low La copertina della pubblicazione, edita da Glifo Continua a leggere

INTESA TRA 20 STATI MEMBRI SULLA NASCITA DELLA PROCURA EUROPEA, CATERINA CHINNICI: “IN PARTE DISATTESE LE AMBIZIONI INIZIALI, MA RESTA LA GRANDE PORTATA INNOVATIVA E PER L’UE SI APRE LA PROSPETTIVA DI UN SALTO DI QUALITÀ NELLA LOTTA AL CRIMINE”

“L’intesa per la nascita della procura europea raggiunta da venti stati membri, Italia compresa, apre all’UE la prospettiva di un importante salto di qualità nella lotta agli interessi della criminalità”. Continua a leggere

IL VOTO SPIEGATO – Dalla mini-plenaria questa settimana il sì alla riduzione dell’Iva su e-book e quotidiani online e allo sviluppo delle reti 5G in Europa, due tra i provvedimenti sostenuti da Caterina Chinnici col proprio voto

Allineare l’aliquota Iva per le pubblicazioni elettroniche a quella ridotta che si applica per le pubblicazioni cartacee. Lo prevede una risoluzione approvata questa settimana a Bruxelles dalla mini-plenaria del Parlamento Europeo e sostenuta da Caterina Chinnici col proprio voto. Continua a leggere

Sistemi carcerari e condizioni detentive: gli emendamenti di Caterina Chinnici contro il sovraffollamento dei penitenziari, per la tutela dei minori e per il reinserimento socio-lavorativo a fine pena

Carceri meno affollate per garantire ai detenuti condizioni di vita dignitose e per non compromettere i percorsi di recupero; programmi formativi per favorire il reinserimento socio-lavorativo a fine pena; maggiore ricorso alle misure alternative alla detenzione come strumento per ridurre i tassi di recidiva nel reato; adeguata considerazione della vulnerabilità dei minori, sia quelli autori di reato che quelli con genitori in carcere; formazione specifica del personale penitenziario, nell’ottica della generale funzione rieducativa ma anche per facilitare la tempestiva individuazione di eventuali segnali di radicalizzazione terroristica delle persone recluse. Continua a leggere

RADIO 1 RAI, 23 maggio 2017 – L’intervista a Caterina Chinnici andata in onda stamattina a La Radio Ne Parla in occasione del 25° anniversario della strage di Capaci (AUDIO)

“Falcone e Borsellino, insieme con mio padre Rocco, i modelli per la scelta di impegno nella mia vita. Le commemorazioni sono importanti ma la memoria deve essere esercizio quotidiano, soprattutto guardando ai giovani”. L’intervista a Caterina Chinnici andata in onda stamattina su Radio1 Rai-La Radio Ne Parla in occasione del 25° anniversario della strage di Capaci.

AUDIO:

25mo Capaci