11° Forum europeo sui diritti dei minori, Caterina Chinnici: “I ragazzi in conflitto con la legge vanno accompagnati verso il recupero, bisogna costruire un ponte tra il carcere e la società”

“I ragazzi in conflitto con la legge vanno accompagnati verso il recupero personalizzando sia il processo che la sanzione in base alla loro storia personale e alle loro esigenze”. Lo ha detto questo pomeriggio Caterina Chinnici durante la prima sessione del Forum europeo sui diritti dei minori, dedicata all’impegno europeo e internazionale per i minori privi della libertà personale. L’eurodeputata di S&D, relatore principale alla direttiva europea sulle garanzie procedurali per i minori indagati o imputati e “shadow rapporteur” del rapporto carceri in commissione Libe, è intervenuta al meeting come co-presidente dell’intergruppo europarlamentare sui diritti dei minori.  Continua a leggere

IL VOTO SPIEGATO – Lo stop al glifosato entro il 2022, la tutela degli informatori che agiscono nell’interesse pubblico, le misure per contrastare gli abusi sessuali sulle donne, le politiche per il lavoro e il reddito: il “replay” della plenaria di Strasburgo attraverso il voto di Caterina Chinnici con i link per consultare i provvedimenti

Nella settimana del glifosato, il diserbante “incriminato” da alcuni studi per tossicità (via libera, anche col voto di Caterina Chinnici, alla risoluzione che ne chiede la messa al bando entro il 2022), la plenaria del Parlamento Europeo ha dedicato ampio spazio anche a un altro argomento da giorni al centro delle cronache: gli abusi e le molestie sessuali nei confronti delle donne. Continua a leggere